mercoledì 31 dicembre 2008

Feliz 2009!


Da quì, nella mia Avana querida, mando a tutti i miei auguri per un felice 2009.
Purtroppo sono costretto a moderare i commenti in quanto non voglio passare il mio tempo a cancellare quelli dell'idiota psicopatico che si diletta a riempire il blog con i suoi interventi da malato mentale. E' triste sapere che esistano ancora persone tanto sottosviluppate intellettualmente da passare il proprio tempo nel tentativo di denigrare le passioni altrui invece di decarsi alle proprie. Ma per avere delle passioni necessitano animi nobili, non essere vittime dell'odio che la nostra società "libera e domocratica" dispensa in quantità industriale.
Ora per due mesi mi godo l'amabilita dei cubani e le bellezze dell'isola, poi si vedrà. Forse è la volta buona che decido di trasferirmi definitivamente.
Hasta luego.

26 commenti:

Anonimo ha detto...

BELLA CASA,QUANTO TI è COSTATO ACCAPARRARTI QUESTO EDIFICIO?AI DANNI DI CUBANI CHE AVEVANO PIU DI TE BISOGNO?NON MI VENIRE A DIRE CHE ERA DI TUA MOGLIE...DATO CHE VIVE DA PIU DI 30 ANNI FUORI DA CUBA!!!
A CUBA NON SI OTTIENE NIENTE SE NON TRAMITE AMICIZIE,OPPURE PER CORRUZIONE.NON FARE IL FICO CON ME....SEI IL SOLITO MERLO DI REGIME!!
è PROPRIO VERO CHE,CHI STA DALLA PARTE DEI PADRONI TENDE A COMPORTARSI DA NOBILE E DA ERUDITO,COME FANNO I BERLUSCONIANI!
BUON ANNO E GODITI L'ULTIMO DA ROBORIVOLUZIONARIO.
MARIO

mariarubini ha detto...

elio!!!!
un bacio grande grande grande a te alla tua famgila e alla nostra cuba!!!

un sincero e affettuoso augurio per un anno di LIBERTA'.
un grande abbraccio
maria

Eliolibre ha detto...

Dalla Cuba che lucha e resiste un grande abbraccio rivoluzionario a te Maria. Prepariamoci alle sfide dell'anno nuovo con sempre più volontà e fermeza.
Hasta luego

Anonimo ha detto...

BELLA CASA,Elio

non ci sentiamo da molto

ma come tutti gli Amici

resti nel Cuore!

Vado a Cuba di solito

in Giugno,

chi sa' se un giorno

potremo brindare

nel territorio

dell'Amico Fidel!!!

BUENO ANO NUEVO,ragazzo,

para TI y tu Esposa.

Un Abbraccio Affettuoso!

Kalos

P.S. se conosci un indirizzo di casa particular in Habana Vieja, scrivilo.

Anonimo ha detto...

Caspita Elio, ci mancano le tue cazzate su Cuba, perchè non fai qualche bel report visto che stai li.Ti manca internet, ti secca pagare 6 cuc all' ora..tirchio.
Non dici che a Cuba c'è il miglior servizio internet del sud america, sfruttalo.....spero che non ti mangi tutto tu lasciando i poveri cubani alla fame...che già soffrono tanto...
Saluti feder maresciallo Elio, difensore dei forti...

Eliolibre ha detto...

Un saluto a tutti, spero abbiate cominciato bene l'anno nuovo. Quì si festeggia il 50° Aniversario del Triunfo de la Revolicuiòn e lentamente si sta tornando alla normalità. Sono preso dai lavori di restauro della casa e non trovo il tempo per postare un nuovo argomanto, non mancano gli spunti in questi giorni di festa e tra l'altro Correa è in visita a Cuba. Vedrò appena possibile di scrivere qualcosa di utile, tra le altre cose a causa della necessaria "pulizia" del PC ho perso i dati per accedere al mio account ed il sito di Google da quì è quasi inaccessibile a causa della lentenza di Internet, ancora non c'è l'ADSL, e dell'adesione di Google alle regole imposte dal bloqueo che limitano molto gli accessi da Cuba.
Hasta Pronto!

Anonimo ha detto...

semmai è google che doveva restringere la sua liberta'.....
hanno fatto bene a non fare l'accordo,cosi ancora una volta si sa chi è il tiranno.
come fai a fare restauri alla tua casa se dalle mie parti non si trova un saccetto di cemento neanche a pagare oro?al mercato nero?non mi dire che hai presenteto domanda alla vivienda!!!
è bello essere dalla parte che comanda!?
siete tutti uguali fascisti e comunisti.......
Mario

Anonimo ha detto...

Ci augariamo che trovi le chiavi, e ricominci a scrivere, ci mancano,tanto le tue fantasie comiche su cuba....sei meglio dei fratelli Marks...ci manchi tanta siamo in astinenza di risate...
saluti federmaresciallo Elio.

Eliolibre ha detto...

Dopo giorni molto intensi, tra lavori in casa, impegni sociali ed ospitalità ad una persona carissima che mi è venuta a trovare a Cuba, questa sera ho deciso di prendermi una pausa di riposo ed eccomi qui con i miei trascuratissimi blog. Purtroppo devo continuare a tener attiva la moderazione dei commenti vista la cialtroneria di certe menti malate che come dico nel post preferiscono odiare le passioni degli altri che dedicarsi alle proprie. Ma quando uno non ne ha…..
Il mio scarso entusiasmo sulla questione di internet, che secondo alcuni è un’arma preziosa per divulgare notizie ed informazione libera, è tutt’ora presente. Internet, come tutti gli altri mezzi di informazione, non è altro che uno strumento in mano alle nazioni dominanti ed alle grandi multinazionali per diffondere spazzatura e sottocultura utili al loro dominio, spazi di libera informazione non sono altro che gocce d’acqua in un mare di spazzatura mediatica. Per ora ho deciso di continuare a tenere in vita, seppur con le limitazioni che ho più volte spiegato, questi miei spazi di controinformazione, ma penso che serva ben altro per dare vita a quella svolta culturale che ci faccia uscire dalla miseria in cui hanno ridotto la nostra esistenza….
Di seguito rispondo agli amici e ad alcuni “avversari” che non meriterebbero alcuna attenzione non fosse per il fatto che le loro frasi sono un’occasione troppo ghiotta per dimostrare quanto l’ignoranza e la stupidità siano terreni fertili per “le troie di regime” di cui parlava l’indimenticabile Fabrizio De Andrè, l’amico fragile che tutte le persone sensibili hanno ricordato in questi giorni in cui ricorre il decennale della sua prematura scomparsa.
Prossimamente, Google permettendo visto che fa di tutto per negarsi agli accessi da Cuba, inizierò a postare su argomenti che riguardano eventi cubani, magari avvenimenti marginali ma molto efficaci per coloro che vogliono entrare nel merito della quotidianità di questo straordinario Paese andando oltre gli stereotipi e le convinzioni spesso devianti. Ovviamente tratterò i temi a me più cari e che vedono coinvolte le mie passioni più profonde.

Eliolibre ha detto...

-BELLA CASA,QUANTO TI è COSTATO ACCAPARRARTI QUESTO EDIFICIO?AI DANNI DI CUBANI CHE AVEVANO PIU DI TE BISOGNO?NON MI VENIRE A DIRE CHE ERA DI TUA MOGLIE...DATO CHE VIVE DA PIU DI 30 ANNI FUORI DA CUBA!!!
A CUBA NON SI OTTIENE NIENTE SE NON TRAMITE AMICIZIE,OPPURE PER CORRUZIONE.NON FARE IL FICO CON ME....SEI IL SOLITO MERLO DI REGIME!!
è PROPRIO VERO CHE,CHI STA DALLA PARTE DEI PADRONI TENDE A COMPORTARSI DA NOBILE E DA ERUDITO,COME FANNO I BERLUSCONIANI!
BUON ANNO E GODITI L'ULTIMO DA ROBORIVOLUZIONARIO.
MARIO-
“Mario”, tu sei il perfetto esempio di quanto scritto sopra, in te la cialtroneria e l’ignoranza si amalgano in modo straordinario. Uno stolto come te non meriterebbe nemmeno un minimo di attenzione. Ma io invece ti rispondo con la stessa attenzione che Fabrizio De Andrè ha dedicato agli ultimi, ai derelitti, a quell’umanità vinta e disperata vittima dell’arroganza del potere.
Questo “edificio” non me lo sono “accaparrato” ai danni dei cubani “che avevano più di me bisogno”, questa è proprio la casa di mia moglie che non “vive da più di 30 anni fuori di Cuba” ma è una cubana in pieno possesso di tutti i diritti. Insieme al sottoscritto, italiano con residenza cubana permanente, e quindi con tutti i diritti e doveri del caso, la stiamo ristrutturando con i risparmi del nostro DURO ED ONESTO lavoro che preferiamo investire nei nostri grandi affetti, tra cui la casa, piuttosto che in stupidi consumi da decerebrati vittime dell’imbroglio capitalista. Quanto alle amicizie ed alla corruzione, sembrano argomenti con cui ti sai destreggiare bene, al contrario di noi che preferiamo agire nell’assoluto rispetto della legalità. Figurati che lo facciamo pure in Italia dove credo siamo rimasti gli ultimi……Quanto a “non fare il fico” con te, al “merlo di regime”, allo stare “dalla parte dei padroni” ed all’ultimo anno da “roborivoluzionario”, non riesco proprio a trovare una risposta, certe bassezze non sono mai riuscito a raggiungerle e certe viltà mi fanno solamente riflettere su certe condizioni umane….
Cuidate!!!!!!!

Eliolibre ha detto...

-Anonimo ha detto...
BELLA CASA,Elio non ci sentiamo da molto ma come tutti gli Amici resti nel Cuore!
Vado a Cuba di solito in Giugno, chi sa' se un giorno potremo brindare nel territorio dell'Amico Fidel!!!
BUENO ANO NUEVO,ragazzo, para TI y tu Esposa.
Un Abbraccio Affettuoso!
Kalos
P.S. se conosci un indirizzo di casa particular in Habana Vieja, scrivilo.-

Ciao poeta, anche a te ad alla tua famiglia i migliori auguri di un anno pieno di soddisfazioni.
Credo che in giugno mi troverò in Italia, dovrei ritornare a Cuba i primi di luglio. Mi piacerebbe veramente brindare con te in questa bellissima terra.
Per l’indirizzo di case particolar, sto pensando di scrivere un post apposito in cui riportare le migliori esperienze che abbiamo avuto nelle diverse parti dell’isola. Se quando parti non l’ho ancora fatto, scrivimi che vedrò di mandarti degli indirizzi.
Un grosso saluto, anche da parte di mia moglie.

Eliolibre ha detto...

-Anonimo ha detto...
Caspita Elio, ci mancano le tue cazzate su Cuba, perchè non fai qualche bel report visto che stai li.Ti manca internet, ti secca pagare 6 cuc all' ora..tirchio.
Non dici che a Cuba c'è il miglior servizio internet del sud america, sfruttalo.....spero che non ti mangi tutto tu lasciando i poveri cubani alla fame...che già soffrono tanto...
Saluti feder maresciallo Elio, difensore dei forti...-

Anonimo descapacitado, come vedi sto utilizzando internet, se mi costasse 6 CUC all’ora sarei rovinato, ma non sono così imbecille come tu pensi e credo di correre più rischi di rovina in Italia che a Cuba. Se tu sei così ignorante da credere che i cubani siano costretti a spendere 6 CUC all’ora per navigare in Internet, peggio per te. Quelle cifre sono riservate ai ricchi turisti che frequentano gli alberghi di lusso ed agli stupidi idioti come te. Vedi di farti registrare il cervello, se trovi qualcuno in grado di farlo, e smetti di scrivere le solite idiozie, o almeno impara a scrivere almeno come sa fare il più analfabeta dei cubani. L’odio e l’invidia sono molto pericolosi per la salute mentale….

Eliolibre ha detto...

-Anonimo ha detto...
semmai è google che doveva restringere la sua liberta'.....
hanno fatto bene a non fare l'accordo,cosi ancora una volta si sa chi è il tiranno.
come fai a fare restauri alla tua casa se dalle mie parti non si trova un saccetto di cemento neanche a pagare oro?al mercato nero?non mi dire che hai presenteto domanda alla vivienda!!!
è bello essere dalla parte che comanda!?
siete tutti uguali fascisti e comunisti.......
Mario-

Forse persino essere fascista è meglio che ridursi nel tuo stato. Se hai bisogno di un “saccetto” di cemento fammelo sapere, ti do l’indirizzo di dove lo compro io. Senza impegnare i gioielli di famiglia, semplicemente pagandolo il suo giusto prezzo e nella perfetta legalità. Ma sembra proprio che per te questo sia impossibile….

Eliolibre ha detto...

-Anonimo ha detto...
Ci augariamo che trovi le chiavi, e ricominci a scrivere, ci mancano,tanto le tue fantasie comiche su cuba....sei meglio dei fratelli Marks...ci manchi tanta siamo in astinenza di risate...
saluti federmaresciallo Elio.-

Come vedi ho “trovato le chiavi” e come ti “augari” sono tornato a farti ridere. Fossi in te piuttosto che ridere mi preoccuperei! Uno che scrive “dei fratelli Marks” farebbe meglio a prendere sul serio certi consigli….
Cuidate tu tambien!!!!

mariarubini ha detto...

elio sei meraviglioso!!!

dì la verità, rispondi ai decelebrati perchè in fondo in fondo ti mancano.
:-)
un abbraccissimo elio!!

maristella ha detto...

Ciao Elio, anch'io ero convinta che a Cuba si potesse accedere a Internet solo dagli appositi centri (quelli a 6 CUC all'ora). Tu puoi collegarti da casa tua? Come fai? Usi la linea telefonica? Un'altra domanda: e' vero che anche a Cuba rubano negli appartamenti? Te lo chiedo perche' vedo che la tua casa e' piena di inferriate. Ciao e Viva Cuba
Maristella

Anonimo ha detto...

Federmaresciallo, elio dimentichi che tutti pagano 6 cuc all' ora, non solo negli alberghi anche, al correo publico.Elio se tu come sappiamo hai amicizie a cuba e te ne freghi del popolo che soffre, hai la possibilità di usare internet a costo zero, questo non è possibile per un cubano comune.
Perchè devi mentire a te stesso, mi sembra una cosa meschina.
Grazie per aver ancora scritto, ci stiamo sbellicando dalle risate.
saluti federmaresciallo Elio.

Eliolibre ha detto...

Chao Maria,
contracambio l’abbraccissimo.
I commenti li ho dovuti sottoporre a controllo perché alcuni scrivono cose di una tale villania da non poter essere pubblicati. Intendo evitare che questo blog faccia la fine del più volte citato Cubanite del buon Marco Gargiullo che vede il suo lodevole impegno per dare uno spazio a chi intende discutere su Cuba, vanificato da alcuni personaggi che lo riempiono della loro vile aggressività cialtronesca piena di odio fascista. Alcuni, pur se villani, li pubblico per il motivo più volte espresso: quale miglior occasione per evidenziare ciò che alberga in certi cuori ed in certi cervelli?

Eliolibre ha detto...

Maristella, a Cuba ci si connette alla rete come in tutti i paesi del mondo, semplicemente stipulando un contratto con Enet, la sezione internet dell’Etecsa, la compagnia telefonica nazionale con compartecipazione, almeno fino a qualche tempo fa non so ora, anche della nostra Telecom. Si possono scegliere varie opzioni che vanno dalla sola posta elettronica a varie ore giornaliere di connessione ad intenet fino al full, 24 ore giornaliere.
A Cuba, come in tutto il mondo, rubano anche negli appartamenti. Con una peculiarità, Cuba è il paese al mondo con il più basso tasso di delinquenza.
Le inferriate, oltre a proteggere dai possibili furti, sono una caratteristica dell’architettura di tutto il Latinoamerica.
P.S. Mi sembra di aver colto nel tuo intervento un contagio da stupidi luoghi comuni, fosse vero ti consiglio di cuore di liberartene, sono molto nocivi allo sviluppo dell’intelligenza e della libertà di pensiero.

Eliolibre ha detto...

Cialtrone poco anonimo,
tra una “sbellicata” e l’altra vai sul sito di Enet, troverai tutto quanto serve sapere su come e quanto costa connettersi ad Internet. Ti renderai conto, se sei in grado di leggere e visto come scrivi ne dubito, che i 6 CUC all’ora dovrai quantomeno dividerli per dieci. In più esistono i Joven Club de Computacion dove insegnano ad utilizzare la rete a TUTTI i cubani che vogliono e lì si naviga gratuitamente.
Non ti invito più a passare dalle risate ad una seria presa di coscienza delle tue condizioni mentali, contento tu, continua pure a ridere. Io però temo che presto la voglia di ridere si trasformerà in tragedia. E per favore astieniti dal continuare ad infangare con la tua vigliaccheria questo sito, regala le tue risate altrove. Grazie

Eliolibre ha detto...

Anonimo cialtrone, puoi evitare di continuare a mandare i tuoi commenti paranoici, ora vengono automaticamente deviati all'indirizzo: ospedalipsichiatrici@fuoritesta.fasc isti.it lì ci sono i migliori specialisti adatti al caso.
Adieu

Anonimo ha detto...

Stavo cercando notizie su cuba, e mi sono imbattuto sul tuo blog.
devo dire che dai delle notizie diverse da quello che conosco di Cuba. Per esempio i costi di internet. Ho appena fatto la linea, a casa di un amica a havana, con enet, ho pagato 20 cuc/$, l' istalazione, pago 180 cuc/$ al mese per una linea flat.Lasciando stare i costi del compiuter, pagato 700 cuc/$ un vecchio modello pentium 2,venduto come ultimo grido.Se non c' ero io come straniero che firmavo il contratto, non c' era verso che lo facessero a lei. Ho dovuto pagare una " mancia" di 50 cuc/$ per aver la linea in tempi, rapidi 3 mesi.
Penso che forse mi hanno truffato, ma sono le cifre che si trovano anche nei volantini ufficiali. Se per favore mi spieghi meglio, a scanso che butti via soldi.
Grazie Frasson francesco

Eliolibre ha detto...

Bene, faccio finta di credere che sei Frasson Francesco capitato quì per caso e ti rispondo.
Quello che scrivi tu succede a coloro che sono vittima dei soliti luoghi comuni e della propaganda anticubana. Pensando che a Cuba tutto si faccia illegamente si cade vittima di coloro che sanno abilmente approfittare di tali ingenuità.
Io sono andato alla sede della Enet, davanti a me c'erano tre o quattro cubani, quando è arrivato il mio turno ho scelto il contratto che più mi conveniva e dopo pochi minuti ero in possesso della mia connessione a internet. Senza pagare nemmeno un centesimo di mancia a chicchessia. Lo stesso è successo ai cubani che erano davanti a me e sicuramente a quelli che sono venuti dopo.
Ad ognuno il suo, rispetta e sarai rispettato, cerca di fare il furbo e troverai sempre qualcuno più furbo di te.
Ora però basta con queste fesserie, ho già perso troppo tempo con chi non lo merita.

Anonimo ha detto...

grazie, non sto facendo il furbo, volevo sapere le tariffe, che tu paghi, perche' 180 cuc/ $ al mese mi sembarno tanti, per quello ti ho chiesto...non per altro se mi puoi aiutare grazie.
Frasson Francesco

Anonimo ha detto...

Scusa un ultima cosa, tu avevi già una linea telefonica casa, non derivata tua? scusa se insisto, ma sono informazioni importanti per me. grazie ancora Francesco.

Eliolibre ha detto...

Francesco, se non hai la linea telefonica come fai a fare un contratto internet? Per la linea telefonica i tempi sono piuttosto lunghi, però dammi retta, non farti raggirare da nesuno, anche con le mance non abrrevi i tempi, anzi, se qualche furbo sa che sganci ne approfitta e rischi di aspettare ancora di più. Ci sono miei amici cubani ben addentro al sistema che la stanno aspettanno anche loro con i tempi necessari, come tutti.
Io non spendo 180 CUC al mese, che te ne fai di una connessione 24 ore al giorno? Pago 60 CUC per 80 ore, e sono più che sufficienti anche per me che utilizzo internet pure per lavoro. I 20 CUC sono la cifra che si paga all'inizio per il contratto di connessione poi paghi solo ogni due mesi le ore del contratto e puoi sforare un'ora al mese senza costi aggiuntivi. Comunque, come ho già detto, sul sito di Enet ti spiegano tutto e quando hai il telefono la connessione è immediata.