venerdì 22 ottobre 2010

'FANCULO!!!!


Per un cubano finto dissidente a pagamento il premio Sacharov del Parlamento Europeo, per i milioni di veri dissidenti europei che lottano per la sopravvivenza (Grecia, Francia, Spagna, Italia....) manganellate e lacrimogeni. E si dicono democratici questo perditempo strapagati mentre i lavoratori muoiono di lavoro e di botte!

Ma chi è questo povero cubano "represso" per meritarsi tanta gloria?

Guillermo Fariñas, detto "El Coco", è uno sfaccendato che per vivere fa il dissidente, si è laureato in psicologia ma non ha mai fatto lo psicologo, troppo impegnativo. Ha deciso di fare il giornalista, non ha laurea e nemmeno un minuto di esperienza nel settore, ma lui non ne ha bisogno, non è un giornalista normale, lui fa il giornalista dissidente, lavoro ben retribuito dall'imperialismo in cerca di scoop che non si trovano. Che non si trovano a Cuba ovviamente perché se guardassero dove ben sanno, per esempio a casa loro, di dissidenti veri ne troverebbero a iosa....

Io per esempio! Io sono un dissidente, detesto dal più profondo dell'animo il capitalismo e l'imperialismo che ritengo sistemi criminali responsabili di aver portato l'inferno in terra. Ma chissà perchè, non mi cagano!!!! E di bigliettoni verdi nemmeno a parlarne.... A me la ricchezza non interessa, i ricchi li trovo disgustosi, ma mettiamo il caso che pensassi di arricchirmi. Saprei come fare, facile per me! Vivo spesso a Cuba, la conosco bene e l'ho sempre difesa con tutte le mie forze contro le vili aggressioni di cui i cubani sono vittima dal giorno che hanno deciso di essere un paese libero. A me basterebbe fare il salto del muro, fare un po' come Bondi per intenderci, ed hoplà, balzerei immediatamente dal silenzio alle cronache. Sicuro che verrei invitato da Fabio Fazio a Che tempo che fa, e pure ben retribuito, almeno quanto Tony Blair. E mi farebbero fare una, che dico una, molte trasmismissioni televisive milionarie, come a Roberto Saviano, e se come lui mi spingessi a dichiararmi a favore di Israele oltre che contro la mafia mi darebbero pure la scorta come l'hanno data a lui.

Ecco fatto, divento ricco e 'fanculo ai cubani!!! Ma ci vuole un bel fegato, e quello ce l'ho normale, non come quello di Fariñas che deve essere enorme. E pure una gran bella faccia tosta, con tutto quello che Cuba, paese del Terzo Mondo non dimentichiamolo, mi ha regalato.... Pensate che a Cuba mi curano gratis malgrado a loro non ho versato un centesimo di contributi mentre in Italia ho pagato una fortuna per avere in cambio pressochè niente, ho una pensione da miseria e mi tocca pure pagare farmaci e tiket. Se Cuba da molto a me, figuratevi a Fariñas che lì ci vive dalla nascita anche se dissente. Ma lui ce l'ha la faccia tosta, io no! Per questo col cazzo che mi daranno mai un premio!!!! Col cazzooooooo! A lui sicuro che glie ne daranno altri, già glie ne hanno dati parecchi ma se continua a fare scioperi della fame rischia il Nobel. Di scioperi della fame lui ne ha già già fatti ben 23! Pensate, passare quasi tutta la vita in sciopero della fame e non morire mai! Manco Pannella....

Io invece sono sfigato, sono nato in Italia invece che a Cuba e non mi premieranno mai malgrado la fame la dovrei fare tutti i giorni. Eh sì, tutti i giorni! Perchè a me, onesto cittadino italiano seppure dissidente, dopo 45 anni di lavoro mi danno una pensione con la quale non riesco a comprare il cibo perchè appena appena mi basta per pagare le spese di mantenimento della casa, dell'auto, del telefono, l'acqua, il gas, il riscaldamento, la spazzatura, la fognatura, tasse varie compresa l'ICI. Si l'ICI, perchè Berlusconi mica l'ha tolta a tutti come va raccontando, l'ha tolta solo ai ricchi come lui, chi come me ha famiglia deve pagarla perchè se lasci la casa ai figli e tu ne prendi un'altra diventa seconda casa, e paghi l'ICI!!!!! Ricazzo! Proprio un'Italia democratica mi doveva capitare!

A Fariñas invece niente di tutto questo, a Cuba la casa la da lo stato, anche a lui che non ha mai fatto un emerito cazzo se non infangare lo stato che lo tutela dal primo all'ultimo giorno della sua esistenza. E lui dissente, perchè vorrebbe che Cuba fosse come noi dove la democrazia è solo formale invece che essenziale, vorrebbe cioè una democrazia finta invece di una vera che secondo lui e chi lo paga si deve chiamare dittatura. E io m'incazzo! Come, a lui lo stato da tutto mentre a me niente? La casa io ho dovuto farmela spendendoci sopra una montagna di soldi per progetti, permessi, tasse e balzelli di ogni tipo e lui lo pagano per dissentire?????? Non è mica scemo questo gran figlio di mignotta, fa lo sciopero della fame e ricatta il suo governo, se non gli danno il telefono, sciopero della fame, se non gli danno il cellulare, sciopero della fame, se non gli danno internet, scioppero della fame, se non gli danno il computer, altro sciopero della fame! Ed il Governo cubano è costretto a cedere al ricatto di un bastardo per evitare la solita campagna mediatica anticubana che costa il prezzo di un computer per ogni centesimo di secondo. Allora visto che governo è costretto a cedere, avanti con gli scioperi della fame. Presunti ovviamente, perchè chi fa davvero lo sciopero della fame muore e non riesce nemmeno a fare il secondo altro che 23! E visto che il governo cubano cede la faccenda si complica perchè di conseguenza l'imperialismo non può fare le campagne mediatiche ed il Parlamento europeo si trova nell'impossibilità di dargli il Premio Sacharov. Ma quì arriva in soccorso l'unto dal Signore, lui sa come fare e la sua storia lo dimostra. Per premiare una vittima della repressione non serve un represso vero, basta dire che lo reprimono ed è fatta. Certo, qualche comunista dirà che è una vergogna ma lasciamo che dica, chi li ascolta più, non hanno più nemmono un partito degno di tale nome e manco uno straccio di giornale, figuriamoci!

E così il finto represso se la ride, con cellulare ed internet pagati da altri va dicendo a tutti che sta in carcere mentre vive nella sua agiata casa di Santa Clara, dice di non mangiare ma fa solo finta visto che non muore mai. Scommettiamo che riuscirà ancora a ricattare il suo Governo e lo costringerà a lasciarlo venire in Europa malgrado la sua fedina penale non sia del tutto limpida? Infatti il pacifico dissidente tra uno sciopero e l'altro si dedica pure alle aggressioni. E si badi bene, non ha aggredito uno qualsiasi, macchè, ha aggredito una donna ed un'anziano. Che ingiustizia per uno come me che dissente veramente anche se non aggredisce donne e vecchietti! A me niente di niente, continueranno a non cagarmi....

Ma anche per gli sfigati c'è sempre una via d'uscita, per mia fortuna c'è la dittatura cubana che il giorno che deciderò di non fare il pensionato che continua a lavorare per vivere, cioè domani, mi permetterà di campare fino alla fine dei miei giorni. Però è certo che io non verrò messo nella lista di quelli che fuggono dal proprio paese, questo onore tocca solo ai cubani anche se nella stragrande maggioranza emigrano solo per motivi di lavoro non per motivi politici....

Per tutto questo e per molto altro ancora, continuerò a dissentire veramente urlando forte: ABBASSO IL CAPITALISMO E LA SUA FINTA DEMOCRAZIA! VIVA LA LIBERTA' DELLA "DITTATURA" CUBANA! E 'fanculo al Parlamento europeo e pure a quel bastardo di Fariñas con il quale mi toccherà convivere. Unico neo di un futuro povero ma felice....

PS, 'fanculo pure agli idioti che applaudono i loro carcerieri.

12 commenti:

aston villa ha detto...

http://unisolanelsole.blogspot.com/

Ciao ho messo il link del tuo blog nel mio,spero non ci siano problemi.

Eliolibre ha detto...

Assolutamente no, anzi, ti ringrazio. Solo che ora che hai messo il link arriveranno da te i fascisti che mi hanno costretto a moderare i commenti....
Bello il tuo blog.
Viva Cuba!!!!!

cocuma ha detto...

...non son riuscito a leggere fino in fondo il tuo post, ma credo di poterti dire che non sono d'accordo con quello che esprimi. un saluto

Eliolibre ha detto...

Cocuma, fammi capire, non sei riuscito a leggere e non sei d'accoprdo su quanto ho scritto? Mah.... il mondo è bello perchè è vario....

Simona ha detto...

Ciao elio,non sono daccordo neanche io.
Simona

Eliolibre ha detto...

Io invece sì, e fortunatamente la stragrande maggioranza degli abitanti del pianeta. Il lavaggio del cervello funziona solo nei paesi "democratici"....
Vedi "Simona" io conosco benissimo le montagne di bugie che si raccon tano per mettere in cattiva luce l'esperienza cubana. Con gli stesi soldi che spendono per finanziare dei personaggi vili e mediocri disposti a vendersi per vil denaro, gli Usa potrebbero risolvere il problema dei 50 milioni di poveri che abitano il loro territorio. Ma questo è meno conveniente....
Ps. sulla mia pagina di facebook ho pubblicato delle interviste interessanti al riguardo, di questo da noi non ce n'è traccia. Perchè? Dov'è la libertà d'informazione????? Quando ci si renderà conto dell'enorme bugia della falsa democrazia temo che sarà troppo tardi, saremmo ormai diventati noi il Terzo Mondo....

aston villa ha detto...

Caro Elio fottitene e scrivi cio' che vuoi tanto la merda resta sempre merda,andiamo per la nostra strada....

Eliolibre ha detto...

Si certo, devo solo perdere pochi secondi per cestinarli.
Adelante!

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Vi ricordate quel figlio di puttana alcoolizzato e criminale di Walesa e il suo sindacato di merda chiamato Solidarnosc ?
Nel 1980 Walesa e solidarnosc fomentavano scioperi e proteste di ogni tipo nella Polonia Comunista senza che ce né fosse nessun motivo !
Gli operai Polacchi comunisti stavano bene ed avevano soldi è tutele sindacali .
Le proteste futili ed assurde di Solidarnosc e Walesa sono continuate finche il governo comunista governava la Polonia
Nel 1989 la Polonia diventa un paese Fascista o Democratico (tra i due sistemi non ci sono differenze ) e subito iniziano i problemi in Polonia !
Centinaia di migliaia di operai polacchi si ritrovano subito disoccupati !
Il polacco che ha ancora un lavoro non ha né soldi né tutele di nessun tipo !
I sindacati comunisti ex governativi non possono fare nulla per i lavoratori Polacchi perché sono stati messi fuori-legge dal nuovo regime Fascista Polacco !
Il sindacato Solidarnosc come la Cisl o la Uil in Italia non dice nulla a favore dei lavoratori Polacchi né li difende !
Walesa pensa solo ad ubriacarsi e a contare i soldi USA che ha ricevuto e a contare i soldi che prende come politico fascista nel nuovo REGIME POLACCO !
Questo è quello che realmente è accaduto in Polonia dal 1980 ad oggi 2014 .
Questa storia vera al 100 % cento non la troverete su nessun giornale o libro di storia di nessun paese democratico occidentale !

Anonimo ha detto...

Quasi tutti i paesi cosiddetti democratici in realtà sono veri è propri Stati di Polizia e le azioni di repressione volte dai regimi democratici-fascisti sono sempre mascherate da normali azioni di polizia .
Il vero dissidente politico che vive in un paese "democratico" se ha troppo seguito di pubblico viene zittito con qualche denuncia penale o detenzione per qualche reato comune .
Il dissidente politico italiano per esempio potrebbe essere denunciato e arrestato dalla Polizia Italiana per i seguenti reati penali : diffusione di segreti di Stato o Militari -Spionaggio -Vandalismo Teppismo-Terrorismo-Prostituzione-Furto-Rapina -droga -Ricettazione -oltraggio a pubblico ufficiale -resistenza -stupro -eccetera .
Il dissidente italiano ha guai grossi con la legge oppure finisce in galera .
Anche se protesta e dice di essere innocente nessun mass-media italiano diffonde la notizia o la storpia a sfavore del dissidente .
Il dissidente politico italiano non riceve né premi nobel né soldi né riceve aiuti politici dalle altre nazioni democratiche .
Vi ricordate quel Assange quello che ha diffuso in internet le porcherie che gli USA fanno in giro per il mondo mettendo in internet documenti scottanti ?
Nel 2010 contro Assange gli USA hanno scatenato l" inferno e hanno chiesto alle colonie democratiche USA di arrestare ASSANGE con qualche scusa !
Per arrestare Assange in regola si sono inventati la accusa di stupro !
Tutti i paesi FILO_USA democratici hanno negato ad Assange asilo politico la protezione e la possibilità perlomeno di transitare nei loro paesi per andar via .
Assange è rimasto bloccato a Londra con il rischio certo di finire in galera per un stupro inventato ad arte .
Solo l" Uruguay dimostrando di essere un vero paese democratico e libero ha concesso subito Asilo Politico nella sua ambasciata di Londra .
Da 4 anni Assange è bloccato nella ambasciata del Uruguay se esce finisce in varie galere di paesi diversi .
Credevo che la faccenda Assange si fosse risolta ormai da anni .
Questa notizia che Assange è bloccato ancora dentro la ambasciata del Uruguay la ho appresa oggi dal TG forse la hanno data per sbaglio .
Se un governo comunista bloccasse qualche dissidente straniero in qualche ambasciata straniera per 4 anni senza un motivo valido apriti cielo ci sarebbero state proteste mondiali .
Vi immaginate un caso Assange trasferito indietro di 50 anni in Unione Sovietica .
Un cittadino Svedese dissidente scappa dal suo paese è mentre transita per L" unione Sovietica e bloccato a causa di un mandato di cattura internazionale .
L" Unione Sovietica comunista tentenna non vuole arrestarlo però non può nemmeno lasciarlo andare nel frattempo il dissidente svedese per paura della galera si rifugia nella ambasciata del "Uruguay .
Non credo proprio che il KGB avrebbe bloccato tutte le uscite della ambasciata del Uruguay per ben 4 anni .
Forse il KGB lo avrebbe anche aiutato a scappare via !
Nella libera è democratica Inghilterra invece è successo questo .

Anonimo ha detto...

Nella democratica-fascista e libera Italia nel 2014 abbiamo raggiunto la cifra di ben 15 milioni di italiani disoccupati e non hanno nessun sussidio né di disoccupazione né di altro genere !
Si avete letto bene !
15 milioni di italiani sono disoccupati in Italia e la cifra è ancora in aumento !
Questo è il dato reale della disoccupazione REALE IN ITALIA !
Nessun mass-media italiano diffonde dati REALI SUL TASSO DI DISOCCUPAZIONE IN ITALIA !
Cosa fa il regime dittatoriale fascista-mafioso italiano che governa l" Italia da quasi 70 anni ?
Il regime italiano pensa solo a rubare a man bassa soldi al popolo italiano .
In Italia milioni di italiani sono in miseria e sono quasi alla fame !
Milioni di italiani non possono più spendere soldi in medicine e dottori !
Gli italiani nel 2014 non possono più curarsi perché non più soldi !
Gli italiani anche se sono alla fame vengono tassati fortemente e rapinati dal regime dittatoriale -democratico-fascista italiano che poi utilizza i soldi che ha rapinato al popolo italiano per portare in Italia milioni di nuovi immigrati stranieri !
Il regime italiano vuole favorire ed incentivare ad ogni costo una inutile e folle immigrazione straniera clandestina in Italia .
Il regime dittatoriale fascista italiano per poter far arrivare in Italia milioni di nuovi immigrati clandestini deve pagarli questi immigrati finti per convincerli a venire in Italia perciò il regime italiano ha bisogno di una montagna di soldi per finanziare la sua immigrazione straniera selvaggia in Italia perciò li preleva dalle tasche del povero popolo italiano con nuove esose tasse !
Gli italiani sono un popolo di piccoli fascisti -codardi -ignoranti -individualisti -creduloni perciò per 30 anni il regime fascista italiano li ha potuti prenderli per il culo e li ha rabboniti con false promesse e ha fatto ciò che voleva !
Gli italiani per 30 anni non hanno né protestato né contestato il regime italiano hanno dormito per circa 30 anni !
Dal 2007 gli italiani si sono accorti dopo aver dormito per 30 anni che in Italia manca completamente il lavoro che le tasse in Italia erano 7 volte più alte che nel resto del mondo e di essere circondati da milioni di immigrati stranieri che godono pure di privilegi che gli italiani non hanno !
Qualche italiano sia di destra sia di sinistra dal 2007 ha iniziato a protestare contro il regime dittatoriale italiano usando anche INTERNET !
QUESTI ITALIANI DISSIDENTI POLITICI VERI FAI DA TE per aver scritto in internet qualche innocente commento di protesta contro il regime italiano sono stati denunciati e in molti casi arrestati con varie imputazioni !
Negli ultimi 12 mesi molti cittadini italiani che hanno osato un po' contestare in qualche commento in INTERNET il regime italiano o qualche politico italiano sono finiti in guai grossi con la legge italiana !
Recentemente una donna sposata e disoccupata italiana ha osato criticare un po' il duce Matteo Renzi e gli ha chiesto il perché non fa nulla per gli italiani disoccupati .
Matteo Renzi non ha risposto alla domanda che la donna gli poneva però la ha denunciata inventandosi di essere stato ingiuriato !
Questa viene chiamata in Italia democrazia e libertà !